Nadia Bosis - Nadalia Consulting
Ci presentiamo

Nadalia Consulting nasce dall’idea di mettere a disposizione delle aziende i suoi 30 anni di esperienza negli Approvvigionamenti. In un’ottica imprenditoriale sempre più mirata al contenimento dei costi fissi, esternalizzare il servizio di gestione della catena di fornitura, nonchè degli aspetti contrattuali che questa implica, può risultare la scelta vincente con un obiettivo mirato, a breve termine e customizzato secondo le specificità aziendali. Un consulente esperto che analizzi le esigenze di piccole e medie imprese con esperienza e professionalità, in qualsivoglia settore di mercato, ma in particolare laddove la crecita e l'evoluzione impongono azioni rapide di risposta alle esigenze interne della catena produttiva.

IL MONDO DEI COMPOSITI

Il mercato dei materiali compositi, dato l’utilizzo sempre maggiore di componenti realizzati con l’impiego di fibre di carbonio, aramidiche e vetro, è in continua espansione e Nadalia Consulting ha maturato a lungo specifica esperienza in questo settore. Profonda conoscenza delle fonti di approvvigionamento, dei marchi leader di settore, delle politiche di saving che portano i materiali compositi ad essere sempre più competitivi nel raffronto con le materie prime tradizionali.

Visita il sito ZHONGFU SHENYING EUROPE: www.zfeurope.eu

OFFERTA

  • Organizzazione degli Approvvigionamenti

  • Gestione della catena di fornitura e subfornitura, analisi make or buy

  • Contrattualistica: Condizioni Generali di Acquisto, Capitolati, Contratti di Subfornitura, Accordi di Segretezza

  • Supporto alla Gestione Qualità secondo le normative ISO9001 / EN 9100, Analisi del Rischio, Audit ai Fornitori

  • Supporto alla Gestione Ambientale secondo le normative ISO14001

  • Supporto all’introduzione e alla gestione del Modello Organizzativo di Gestione dei Rischi 231/2001

MERCATI

  • Compositi

  • Aeronautico

  • Tessuti Tecnici

  • Chimica dei compositi

  • Impianti e Tecnologie

  • Ogni mercato in evoluzione e crescita

Il nostro obiettivo:

l’ottimizzazione della catena di approvvigionamento